PREPARARE IL CAPPUCCINO | ISTRUZIONI PASSO PASSO | RICETTA DEL CAPPUCCINO | SUGGERIMENTI E TRUCCHI
cappuccino

PREPARARE IL CAPPUCCINO | ISTRUZIONI PASSO PASSO | RICETTA DEL CAPPUCCINO | SUGGERIMENTI E TRUCCHI

Per noi il cappuccino è la migliore tra tutte le varianti di espresso che contengono latte. Il latte riscaldante in combinazione con una schiuma cremosa e le sfumature di gusto di un ottimo espresso è semplicemente per sciogliersi. Per noi un cappuccino ben preparato è il piacere del caffè ai massimi livelli!

Qui puoi scoprire tutto quello che avresti sempre voluto sapere su un cappuccino. Ti mostreremo anche come preparare tu stesso un delizioso cappuccino nelle tue quattro mura con una macchina portafiltro.

Il presupposto per preparare in casa un cappuccino perfetto è che tu abbia una macchina espresso (macchina portafiltro) con la quale oltre a fare l’espresso potrai montare il latte.

Per preparare un cappuccino perfetto, devi avere due abilità:
1. La capacità di fare un ottimo  espresso.
2. La capacità di produrre schiuma di latte a pori fini (microfoam).

La Preparazione Del Cappuccino Spiegata Semplicemente

  • Fase 1: preriscaldare la tazza da cappuccino con acqua calda
  • Passaggio 2: lasciare scorrere 25-30 ml di caffè espresso nella tazza preriscaldata
  • Passaggio 3: schiuma 100-150 ml di latte (temperatura del latte fino a max 65 ° C)
  • Passaggio 4: versare la schiuma di latte nella tazza
  • Passaggio 5: mescolare
  • Passaggio 6: bevi e divertiti

Come si prepara l’espresso perfetto?

Ti mostreremo come preparare  a casa l’  espresso perfetto . Scopri nella nostra guida definitiva per principianti come procedere passo dopo passo con la preparazione.

PREPARARE L’ESPRESSO


Passo Dopo Passo Al Cappuccino Perfetto

Passo 1

Fase 1: preriscaldare la tazza da cappuccino (circa 180 ml) con acqua calda.

passo 2

Passaggio 2: versare l’acqua calda fuori dalla tazza e versare 25-30 ml di caffè espresso nella tazza da cappuccino preriscaldata.

fase 3

Fase 3: parallelamente all’estrazione dell’espresso, montare il latte. Consigliamo latte con un contenuto di grassi del 3,5%.

Passaggio 4

Passaggio 4: versare la schiuma di latte nella tazza con l’espresso.

Stai bene adesso!

Coffee - 46989 x
Coffee - 46989

Finito! Se puoi versare Latte Art, allora hai un cappuccino che non solo ha un ottimo sapore, ma ha anche un bell’aspetto.

Lo usiamo per fare il cappuccino:

 La nostra macchina per espresso Profitec Pro 300 * Il
 nostro macinacaffè Quamar M80 E *
 La nostra caraffa per il latte di Motta * Il
 nostro termometro per schiuma di latte *
 Chicchi di caffè super buoni *

Attrezzatura entry-level per la preparazione di un perfetto cappuccino


Insieme a  Flat White  e  Caffè Latte, il  cappuccino è una delle  specialità di caffè  che con la schiuma di latte può essere utilizzato per creare un disegno o “disegno” sulla superficie dell’espresso. Questo modo abile di preparazione è noto come ”  latte art  “.

La Storia Del Cappuccino

Il nome cappuccino deriva dal cappuccino. Il cappuccino è una specialità di caffè viennese sin dal XIX secolo, in cui un piccolo caffè (moka) veniva mescolato con panna montata finché la bevanda non assumeva il colore delle vesti dei monaci cappuccini. Durante la prima guerra mondiale, i soldati austriaci “importarono” i Cappuccini in Italia. Agli italiani è venuta allora l’idea di sostituire la panna montata con il latte montato con il vapore della  macchina espresso . Nasce il classico cappuccino.

Fuori dall’Italia, il cappuccino è stato servito con un sacco di schiuma secca simile a una meringa fino agli anni ’90. La maggior parte del contenuto nella tazza consisteva in aria. Anche se molto è cambiato in meglio sotto questo aspetto, molti caffè in tutto il mondo continuano a proporre cappuccino con schiuma di montagna e cioccolato in polvere. Ciò è dovuto alle macchine da caffè completamente automatiche che sono state programmate proprio per questa preparazione. Molte persone, quindi, non sanno nemmeno che il cappuccino può essere servito anche senza una montagna di schiuma e il conseguente cambiamento di gusto.

Ricetta Cappuccino: Questi Ingredienti Servono Per Preparare Un Cappuccino

La ricetta del cappuccino è facile da ricordare perché è composta da caffè espresso, latte caldo e schiuma di latte. C’è una leggenda che circonda la ricetta che dice che un cappuccino tradizionale consiste in un espresso con la stessa quantità di latte e schiuma di latte. Non è del tutto chiaro se solo il latte e la schiuma debbano essere presenti nelle stesse quantità o tutti e tre gli ingredienti nelle stesse proporzioni. Quindi non è chiaro se la preparazione debba essere fatta con un rapporto espresso-latte-schiuma di latte di 1: 1: 1 o 1: 2: 2.

Anche dopo un’intensa ricerca, è difficile per noi scrivere informazioni completamente esatte per la ricetta del cappuccino. Su altri siti web su Internet che scrivono sulla preparazione del cappuccino, il rapporto 1: 1: 1 è prevalentemente consigliato. Come regola generale, puoi ricordare che il cappuccino pesa tra 125 e 180 grammi e deve essere preparato con un rapporto di schiuma di latte-latte espresso di 1: 1: 1 o 1: 2: 2. Nello specifico: Con un rapporto di 1: 1: 1, 50 ml di latte e 50 ml di schiuma di latte per un (doppio) espresso (50 ml). Con un rapporto di 1: 2: 2, ci sono anche 50 ml di latte e 50 ml di schiuma di latte per un (semplice) espresso (25 ml).


Crediamo che le proporzioni esatte di latte e schiuma di latte non siano determinanti per il gusto di un buon cappuccino. La proporzione della schiuma non deve corrispondere esattamente alla proporzione del latte. Per noi, il cappuccino ha successo quando il risultato è straordinario e lo strato di schiuma nel cappuccino è di ca. Spessore 10 mm. Ciò che è più decisivo per il gusto è quanto è alta la proporzione di espresso.

Ti consigliamo di provare entrambi i rapporti di miscelazione. Noterai che con un rapporto di 1: 1: 1 il gusto avrà un sapore molto più forte come l’espresso. Se ti piace il gusto intenso dell’espresso, dovresti usare questa ricetta per prepararlo.

Per amici e conoscenti che vorresti sorprendere per la prima volta con le tue capacità di barista casalingo, consigliamo la preparazione con un rapporto di 1: 2: 2. Perché? Le persone che sono abituate a filtrare il caffè con latte (e zucchero) molto probabilmente saranno irritate dal gusto quando è fatto con un rapporto di 1: 1: 1. Il gusto intenso dell’espresso potrebbe colpire le persone con un palato inesperto come uno schiaffo in faccia.

Quindi lascia che i tuoi ospiti lo prendano un po ‘meno in termini di gusto e aumenti la quantità di caffè espresso nel cappuccino se necessario.

Prepara Il Cappuccino Perfetto A Casa

Ammettiamo di essere dei veri amanti del cappuccino perché, per noi, è la combinazione più armoniosa di caffè e latte. Se un cappuccino è stato preparato con amore, passione ed esperienza, tutti probabilmente vivranno l’esperienza sensoriale unica che questa bevanda può creare.

Trovare un caffè che ci dia questo piacere al palato non è così facile per noi di questi tempi. La qualità di un cappuccino, che ora gustiamo nelle nostre quattro mura, è in alcuni casi di gran lunga superiore a quella offerta da molti bar e ristoranti (con le loro macchine completamente automatiche). La preparazione di un buon cappuccino non è così difficile se si dispone dell’attrezzatura necessaria. Per fare un cappuccino perfetto a casa, avrai bisogno delle seguenti cose:

  • Macchina per caffè espresso con lancia per schiumare il latte
  • macinacaffè elettrico
  • chicchi di caffè espresso freschi
  • Brocca per il latte in acciaio inossidabile di alta qualità (“brocca”)
  • latte fresco e refrigerato (contenuto di grassi del 3,5%)
  • Tazza da cappuccino con una capacità fino a 200 ml

Inoltre, dovresti anche avere una certa disponibilità ad imparare, perché la corretta preparazione dell’espresso e della schiuma di latte con la lancia vapore richiede pratica. Se ti occupi più da vicino della disciplina suprema, la Latte Art , non potrai evitare un allenamento intensivo. Quindi inizia con le basi prima di affrontare la latte art.

Di seguito spieghiamo passo passo come procedere con la preparazione:

Passaggio 1: preriscaldare le tazze

Se le tazze da cappuccino non si trovano sul ripiano delle tazze della macchina per caffè espresso, preriscaldale facendo scorrere acqua bollente, che puoi prelevare dal bollitore o direttamente dalla macchina per caffè espresso preriscaldata.

Passaggio 2: “Disegna” l’espresso


Ora inizia a preparare l’  espresso  e fallo scorrere nella tazza preriscaldata. A seconda del gusto, è possibile estrarre un espresso singolo (7 g di caffè macinato – circa 25 ml di caffè espresso) o doppio (14 g di caffè macinato – circa 50 ml di caffè espresso).

Suggerimento: se non sei sicuro di come prepararlo, ti consigliamo il nostro articolo guida sulla preparazione  dell’espresso .

Passaggio 3: creare schiuma di latte


Il prossimo passo è prendersi cura di  montare il latte . Con le macchine a doppio circuito   e le doppie caldaie, è possibile eseguire questo processo anche parallelamente all’erogazione dell’espresso. Con le macchine monocircuito, invece, si può iniziare a montare il latte solo dopo l’erogazione dell’espresso. A nostro avviso, la giusta scelta del latte è estremamente importante per il gusto del cappuccino.

In linea di principio, puoi schiumare quasi tutti i tipi di latte, indipendentemente dal fatto che preferisci latte fresco o a lunga conservazione, latte magro o scremato, latte di soia, latte senza lattosio o latte intero. La schiuma di mandorle e latte di cocco, invece, non funziona. Quando si monta il latte, non è il contenuto di grassi a essere determinante, ma il contenuto di proteine ​​nel latte. Quindi vale la pena dare un’occhiata alle informazioni nutrizionali sulla confezione.

Buono a sapersi: maggiore è il contenuto proteico nel latte, più compatta sarà la schiuma di latte dopo la montatura. Abbiamo già testato vari tipi di latte e possiamo quindi darvi un consiglio: utilizziamo latte intero fresco biologico con un contenuto di grassi del 3,5% per il nostro cappuccino.

Come probabilmente saprai, il grasso è generalmente un vettore di sapore. Il latte con un contenuto di grassi più elevato assicura che i sapori vengano rilasciati meglio: il cappuccino avrà un sapore più pieno rispetto a un cappuccino preparato con latte magro o scremato.

Quando si monta il latte con una  macchina portafiltro,  è necessario prestare attenzione a quanto segue: da un lato, l’aria deve essere montata nel latte in modo che si formino delle bolle e, dall’altro, il latte deve essere riscaldato. Si consiglia di eseguire entrambe le operazioni in passaggi separati: Iniziare nella cosiddetta fase di infusione per aspirare aria sotto il latte. Durante la fase di erogazione, la lancia vapore dovrebbe trovarsi solo pochi millimetri sotto la superficie del latte. Dovresti sentire una specie di sorso. Quando il volume del latte è raddoppiato e il latte ha raggiunto una temperatura di ca. 36 ° Celsius, devi immergere la lancia vapore più a fondo nella brocca del latte.

Ora inizia la cosiddetta fase di laminazione, in cui si riscalda il latte ad una temperatura di 60-65 ° Celsius. Ti consigliamo di inclinare leggermente la lancia vapore in modo da poter vedere il latte che inizia a girare.

È utile utilizzare un termometro per controllare la temperatura nella lattiera. In alternativa, puoi riscaldare il latte fino a quando il fondo della caraffa diventa fastidiosamente caldo per la tua mano. Dopo la formazione di schiuma, è necessario pulire la lancia vapore con un panno pulito e umido e ruotare brevemente la valvola del vapore per rimuovere i residui di latte dall’interno.

Suggerimento: puoi trovare maggiori informazioni su questo argomento nella nostra guida completa articolo per  montare il latte.

Passaggio 4: versare il latte e la schiuma di latte

Dopo aver montato la schiuma, versare il latte il prima possibile, perché la schiuma di latte si separa in latte caldo e schiuma dopo circa 30 secondi. Quando si versa la schiuma di latte nella tazza da cappuccino, la schiuma deve prima penetrare sotto la superficie dell’espresso.

È meglio posizionare la brocca sul bordo della tazza e inclinare la brocca in modo che un flusso di latte fine e costante scorra centralmente nella tazza. Fai attenzione a non versare il latte troppo lentamente, altrimenti il ​​latte scorrerebbe sotto la schiuma e la schiuma rimarrebbe nella caraffa.

Quando la tazza è piena a metà, dovrai aumentare la velocità del latte che scorre. Il latte ora sale in superficie e con un po ‘di esperienza si possono evocare figure artistiche con la schiuma di latte nella crema crescente dell’espresso. Benvenuti a ” Latte Art ” – il prossimo livello di barista!

Consigliamo ai principianti di concentrarsi prima di tutto per assicurarsi che un bordo di crema sia visibile nella tazza dopo il versamento e che il primo sorso abbia il sapore del caffè. Dovresti anche mescolare il cappuccino in modo che tutti i sapori nella tazza si uniscano.

Quali Sono Le Tazze Da Cappuccino Giuste?


Dovrebbe essere chiaro che la qualità di un cappuccino non si riflette solo nel suo gusto, ma è anche influenzata da come e in cui viene servito. Servire ai tuoi ospiti un cappuccino in un bicchiere di carta a casa per noi è un divieto assoluto! Le tazze da cappuccino sono disponibili in un’ampia varietà di variazioni in termini di colore, materiale e forma. Il volume di riempimento del bicchiere deve essere compreso tra 120 ml e 200 ml. Il materiale ideale è la porcellana a pareti spesse, che immagazzina bene il calore e protegge il cappuccino dalla perdita di temperatura.

Come descritto sopra, è importante ricordarsi di preriscaldare bene le tazze prima della preparazione. La selezione di tazze da cappuccino è enorme: solo nel negozio online di D&S Espresso International GmbH ci sono oltre 75 modelli diversi tra cui scegliere, alcuni con motivi divertenti e vari colori.

Le nostre tazze da cappuccino preferite sono di un bianco brillante, sono pesanti in mano, hanno una superficie liscia, linee chiare, una capacità di 180 ml e provengono dal produttore di porcellane del nord Italia Ancàp SpA

Le tazze di questo produttore sono molto apprezzate dai baristi e vengono utilizzate anche nella competizione più importante per i professionisti del caffè, il “Campionato mondiale dei baristi SCAE”. Possiamo consigliare senza riserve queste tazze da cappuccino. Puoi acquistare le tazze su amazon.com 

Quali Fagioli Sono Adatti Per Un Cappuccino?

Per fare un cappuccino, dovresti usare chicchi di caffè espresso di alta qualità  . Un ottimo espresso è la base per un ottimo gusto del cappuccino. Pertanto, dovresti fare affidamento su prodotti di qualità. Ti consigliamo di evitare gli espresso in grani del discount, anche se ovviamente sono imbattibili in termini di prezzo.

Invece, acquista i fagioli direttamente da torrefattori speciali su Internet o da una torrefazione locale vicino a te. Perché qui di solito puoi essere sicuro che i fagioli sono stati appena tostati e sono di buona qualità. E un altro vantaggio: il torrefattore locale di cui ti fidi può dirti molto sull’origine, la preparazione, la miscela, la macinatura e il metodo di tostatura dei suoi chicchi di caffè espresso in una conversazione personale.

Quale caffè espresso ti piace di più dipende dai tuoi gusti. Ti consigliamo di provare semplicemente fagioli diversi da torrefazioni speciali. Non ci sono limiti alla tua volontà di sperimentare: da una miscela 50/50 Arabica-Robusta molto scura, mega-oleosa, dell’Italia meridionale, a un’Arabica leggera, fruttata e monorigine, puoi provare di tutto.

Per il nostro cappuccino perfetto, ci piace utilizzare tostate scure 80/20 Arabica-Robusta-Espresso dal corpo pieno, in cui emergono aromi di cioccolato, nocciola e dolci come il caramello. Troviamo che un espresso scuro con una nota forte, forte e un aroma corposo si armonizza molto bene con la dolcezza del latte nel cappuccino.

Se cerchi caffè in grani con un contenuto di acidità più elevato in termini di gusto, allora possiamo consigliarti i fagioli “Serra do Cigano” della  torrefazione berlinese Five Elephant .

Quante Calorie Ci Sono In Un Cappuccino?

Un cappuccino preparato in un rapporto di miscelazione 1: 1: 1 con latte con un contenuto di grassi del 3,5% e una quantità totale di riempimento di 150 ml ha 68,5 kcal. I 100 ml di latte costituiscono la quota maggiore con 64 kcal. L’espresso da 50 ml, invece, contiene solo 4,5 kcal.

La Differenza Tra Cappuccino, Latte Macchiato, Flat White E Caffè Latte

Prima di spiegare le differenze tra le bevande sopra menzionate, prima elenchiamo cosa hanno in comune: gli ingredienti principali di tutte e quattro le bevande sono espresso e latte. Ci sono differenze nella preparazione, nel rapporto di miscelazione degli ingredienti, nell’aspetto e nel gusto.

latte macchiato

Il  latte macchiato  è preparato in modo leggermente diverso rispetto alle altre bevande. La schiuma di latte deve essere soda e densa. Puoi produrre questo tipo di schiuma assicurandoti che quando il latte viene schiumato con la lancia vapore della tua macchina per caffè espresso, viene semplicemente aspirata più aria nel latte. La fase di trafilatura dovrebbe quindi essere un po ‘più lunga.

Se si lascia la brocca del latte dopo aver schiumato senza ruotare la brocca, il latte liquido si depositerà sul fondo, mentre la schiuma solida e asciutta rimane nella parte superiore della brocca del latte. Proprio questo effetto è desiderato quando si  prepara un latte macchiato . La bevanda viene servita in un bicchiere in cui sono visibili gli strati di latte caldo, espresso e schiuma di latte compatta. Per ottenere questa stratificazione, devi prima versare il contenuto della lattiera in un bicchiere e poi versare con cura l’espresso finito direttamente al centro del bicchiere.

Suggerimento: puoi trovare maggiori informazioni in merito nel nostro articolo guida completo sull’argomento  latte macchiato

Caffe Latte

La preparazione del  caffè latte  è molto simile al cappuccino. Anche qui l’espresso viene prima estratto in una tazza o un bicchiere e poi infuso con schiuma di latte liquida, cremosa e dai pori fini. Il Caffè Latte, invece, ha un gusto più delicato e contiene più latte liquido (circa 210 ml) rispetto al cappuccino. Di conseguenza, anche la percentuale di schiuma di latte è leggermente inferiore. Lo strato di schiuma superiore dovrebbe idealmente essere di soli 5 mm. Il volume di riempimento è maggiore rispetto al cappuccino e può essere compreso tra 220 ml e 260 ml.

Consiglio: Puoi trovare maggiori informazioni sul Caffè Latte nel nostro articolo  Come preparare un Caffè Latte .

Bianco uniforme

Anche il flat white, originario dell’Australia o della Nuova Zelanda, ricorda un cappuccino, ma ha un gusto espresso più forte, meno schiuma e viene spesso servito decorato ad arte. Per ottenere un espresso più deciso, consigliamo di prepararlo con un doppio ristretto. Anche la quantità di schiuma di latte è notevolmente inferiore rispetto al cappuccino. Quindi devi solo aggiungere un po ‘d’aria al latte durante la schiumatura, in modo che la consistenza della schiuma di latte sia quasi liquida. In questo modo è più facile creare motivi sofisticati – latte art – sulla superficie della crema. La quantità di riempimento è simile a quella del cappuccino, ma a volte può essere regolata anche verso l’alto.

Cappuccino in Italia

La maggior parte degli italiani di solito beve solo cappuccino a colazione. Durante il resto della giornata si consuma solo l’espresso. Contesto: come tanti sud europei, anche gli italiani sono intolleranti al lattosio. Puoi consumare una piccola quantità di latte senza problemi. Tuttavia, quantità maggiori possono causare problemi digestivi. Pertanto, gli italiani impediscono un consumo eccessivo di latte e bevono un solo cappuccino al giorno.

Ricetta Cappuccino

Ricetta Cappuccino (180 ml)
di Linata
06 Settembre 2020  Categoria Ricetta:  caffè speciali

Tag:  preparazione cappuccino, ricetta cappuccino, preparazione cappuccino, preparazione cappuccino

Descrizione: il  cappuccino per noi è la migliore di tutte le varianti di espresso con contenuto di latte. Qui puoi trovare la nostra ricetta del cappuccino per 1 tazza (180 ml).

Informazioni nutrizionali (180 ml):
98 calorie
5,4 grammi di grassi


Ingredienti:
– 30 ml di caffè espresso
– 150 ml di schiuma di latte (con il 3,5% di grassi)

Istruzioni per preparare 180 ml di cappuccino con la macchina portafiltro:
Fase 1: Preriscaldare la tazza da cappuccino con acqua calda.
Passaggio 2: lasciare scorrere 30 ml di caffè espresso nella tazza preriscaldata.
Fase 3: Montare 150 ml di latte (3,5% di grassi) (temperatura del latte fino a max 65 ° C).
Passaggio 4: versare la schiuma di latte nella tazza